Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

LA TERRA PROMESSA - 01/11/21 - GaMeMaStEr

Immagine
Entrarono nella tenda spostando il grosso pezzo di stoffa colorato che ne proteggeva l'ingresso. All'interno della tenda un piccolo focolare posizionato proprio nel centro riscaldava l'ambiente. Un fumo leggero leggero saliva fino alla parte più alta della tenda laddove attraverso un foro presente nella sommità della stessa si disperdeva fuori. Argasto sedeva ad un tavolo di fattura pregiata. In terra erano stati buttati un poco alla rinfusa alcuni tappeti ed in un angolo era posizionata una branda, che sembrava non essere per nulla scomoda. Sul tavolo erano sparse alcune carte, tra cui spiccavano delle mappe geografiche, delle lettere e dei conti, un contenitore con dell'inchiostro al suo interno ed un pennino.
Argasto posò il bicchiere di vino che aveva in mano dopo averne sorseggiato il contenuto. "Un poco di vino speziato è quello che ci vuole per riscaldare il cuore prima dell'arrivo del freddo inverno..."
"Mi siete piaciuti... per certi versi …

LA TERRA PROMESSA - 01/11/21 - TrUmLiN

Immagine
"MMHHH..."
Questo fù l'unico commento a quanto successe.
Fece un bel respiro, senza mai staccare lo sguardo da Krin, il capo delle guardie di Argasto. La faccia rimase serie, quasi di pietra. Spostò lo sguardo prima sulla guardia che aveva combattuto contro di lui, insieme a Krin, poi sulle due uscite per ultime dalla tenda.
Tutto sembrava essere tranquillo.
Si chinò a terra per raccogliere la sua arma, che aveva volontariamente gettato per avere le mani libere per saltare addosso a Krin, immobilizzarlo, costringendo così gli altri alla resa; tattica vanificata dall'intervento tempestino di Argasto. Quando la sua mano raggiunse il becco di corvo un grumo di sangue sputato da Krin atterrò a pochi palmi da lui.
L'orco sollevò di scatto la testa e piantò gli occhi di ghiaccio nella faccia del capo delle guardie, senza dire una parola.
Si avvicinò a Solomon, ma prima osservò se la piccola goblin stava bene. Vide vicino a lei Bhom e nel vedere che stava bene, tanto c…